Ricette con l’olio extra vergine d’oliva

L'olio extra vergine d'oliva in tavola

Polenta Carbonera a Malcesine

Il nostro olio è indicato per i piatti di cucina locale come i risotti con pesce di lago e la polenta con il luccio.
L’olio è favoloso a crudo per condire bruschette, insalate e verdure varie.

La carbonera

Presente nella tradizione culinaria di più regioni del Nord Italia, la carbonera è un classico “piatto povero”.

Alla base troviamo la farina di mais alla quale si è pensato di aggiungere quello che c’era nella povera dispensa e che potesse in qualche modo legare con la polenta.

Carbonera alla malcesinese (o gardesana)

Si prepara aggiungendo alla classica polenta gli avanzi di formaggio e l’olio.

Ingredienti

– 1 kg di farina gialla
– 4 l di acqua
– 2 kg di formaggio di 4 tipi: grana padano, monte stagionato, monte fresco, gorgonzola dolce e piccante
– 30 gr di olio extra vergine di oliva

Portate l’acqua in ebollizione e versate la farina a pioggia mescolando velocemente. Continuate a mescolare facendo attenzione che non si attacchi sul fondo e proseguite con la cottura per 45 minuti. A cottura quasi terminata aggiungete i formaggi e l’olio.

Bruschetta al pomodoro

Ingredienti

per 4 persone
– 2 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
– 4 pomodori
– 4 fette di pane toscano
– 1 spicchio d’agli
– 6 foglie di basilico
– sale
– pepe

Preparazione

Lavate bene i pomodori e scottateli pochi istanti in acqua bollente. Togliete la buccia e i semi, poi tagliateli a piccoli dadini. Metteteli in una ciotola, spezzate le foglie di basilico e aggiungetele insieme con olio, sale e pepe. Lasciate riposare per 30 minuti. Tostate le fette di pane, oppure passatele in padella, strofinatele con l’aglio e distribuite il pomodoro.

Giardiniera di verdure sottolio

Ingredienti

per 2 barattoli di vetro da 500 grammi
– 1 litro di olio extra vergine di oliva
– 1/2 litro di aceto bianco
– 1/2 litro di acqua
– 1 bicchiere di vino bianco
– 1 cucchiaino di zucchero
– 200 gr di carote
– 200 gr di cipolline
– 150 gr di cavolfiore bianco
– 150 gr di fagiolini verdi
– 2 peperoni a scelta
– 2 foglie di alloro
– sale
– pepe

Pulire a lavare bene tutte le verdure.Tagliatele a pezzetti regolari, trenne le cipolline che vanno lasciate intere. Portare a ebollizione l’aceto con il vino, lo zucchero, sale, pepe e alloro. Aggiungete subito le carote e i fagiolini, poi il cavolfiore e le cipolline seguiti a breve distanza dai peperoni.
Fate bollire per qualche minuto. Togliete le verdure e lasciate raffreddare. Distribuite le verdure nei due barattoli a chiusura ermetica sterilizzati e ricoprite con l’olio. Chiudete i vasetti e aspettate 30 giorni prima di consumare.

Spaghetti aglio, olio e peperoncino

Ingredienti

per 2 persone
– 50 gr di olio extra vergine d’oliva
– 160 gr di spaghetti
– 2 spicchi d’aglio
– 2 peperoncini piccanti
– sale

Fate scaldare l’olio in una padella e fate imbiondire l’aglio. Aggiungete i peperoncini, facendo attenzione a non friggerli. In una pentola con abbondante acqua salata fate cuocere gli spaghetti al dente. Scolateli e passateli in padella per qualche minuto.

Questo sito utilizza cookie propri o di terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi